La vespa asiatica (velutina)

La vespa asiatica (velutina) eliminazione con droni

Metodi di trattamento e astinenza:

In FitoStinger ce n'è solo uno Obiettivo: eliminare il nido di vespe di velluto (asiatico). E per questo usiamo tutti gli strumenti a nostra disposizione, a seconda della posizione del nido. 

Pertanto facciamo trattamenti nido chi sono a bassa quota, manualmente e il tempestivo ritiro se richiesto. 

Effettuiamo anche trattamenti polari, in quelle aree in cui il volo del nostro drone non è possibilee dove non raggiungiamo a mano. Possiamo anche rimuovere quei nidi

E infine, il nostro trattamenti con droni. Usiamo i nostri aerei per rilevazione, neutralizzazione e ora anche: il ritiro dai nidi Vespa asiatica

 

Identificazione del nido ed effetti del trattamento:

 D'altra parte, quando richiesto, effettuiamo ricerche e identificazione di nidi. In primavera e in estate il tempo può essere molto coperto di fogliame, il che complica notevolmente la sua posizione a colpo d'occhio. Eseguiamo questi lavori con il ns monitoraggio dei droni

Una volta individuati i nidi, è il nostro turno Drone FitoVelu o una qualsiasi delle nostre altre tecniche di trattamento. Affronteremo con precisione ciascuno dei nidi e applicheremo il prodotto in modo localizzato, iniettandolo all'interno ed eliminando praticamente immediatamente tutti i suoi ospiti. Questo effetto non si verifica solo durante la fase di applicazione, ma il principio attivo rimarrà dormiente per diverse ore all'interno del nido, eliminando tutte le possibili vespe che si trovavano fuori dal nido e vi ritornarono, sia per cercare di difenderlo dagli attacchi che per passare la notte.

Il giorno successivo saremo a disposizione di effettuare il prelievo se richiesto

Conclusioni del trattamento della vespa asiatica (velutina):

In questo modo avremo svolto un lavoro pulito, rispettoso dell'ambiente e avendoci concentrati sull'eradicazione dell'organismo nocivo nocivo, senza influenzare altre specie, né insetti né un altro essere vivente.

I nidi devono essere trattati per evitare il normale ciclo di vita delle vespe, riducendo la possibilità che nuove regine finiscano per espandersi e generare nuovi nidi per la stagione successiva. Ricordiamo che è possibile generare fino a 200 nuove regine in ciascun nido secondario.

Il nostro drone si evolve di giorno in giorno, migliorando il suo sistema di navigazione e visione artificiale, per rilevare automaticamente i nidi attraverso le sue telecamere e diversi sensori e quindi eseguire l'applicazione in modo autonomo. 

  • Tutti i nostri servizi includono una garanzia di trattamento
  • Trattamenti e prelievi manuali, con asta e con drone
  • Rilascio del certificato di trattamento
  • Gravi reazioni allergiche cutanee (edema)
  • Reazioni allergiche gravi che possono scatenare la morte per shock anafilattico
  • Predatore la cui dieta consiste principalmente di api che cacciano vicino all'alveare (84% della loro dieta)
  • Le api muoiono anche per lo stress, sentendosi continuamente minacciate. Non depongono le uova e generano il collasso dell'alveare.
  • Alto rischio per i bambini nelle aree ricreative e scolastiche
  • Importante rischio di morte per chi soffre di allergie, a causa della maggiore concentrazione di veleno che inoculano se si sentono minacciati.
  • Le nuove regine troveranno ognuna nuovi nidi
  • La vespa asiatica può espandersi ad una media di 100 km di raggio all'anno
  • È essenziale tagliare il ciclo con i nostri trattamenti con i droni
  • Nidi difficili da trovare in alberi ad alto fusto in primavera ed estate. Ideale per utilizzare i nostri droni di ricerca per individuarli

Cos'è la vespa asiatica (velutina) e quali effetti produce?

La Vespa asiatica (velutina), è un insetto appartenente al genere Imenotteri, proprio come le api. Un grandissimo ordine di insetti che comprende oltre 120.000 specie distribuite in tutto il mondo. 

Si tratta di una predatore la cui dieta consiste principalmente di api che cacciano vicino all'alveareIl danno non si basa solo sulla preda che cattura, Sino anche in Stress causato nella colonia che, sotto depredazione continua, elimina l'attività di volo e la deposizione delle uova, portando al collasso della comunità. 

Effetti pungenti

Tocca per vedere

Mani colpite da una puntura di vespa asiatica (velutina)

Edema pungente

Bee Attack

Tocca per vedere

ape attaccata dalla vespa asiatica (velutina)

Bee Attack

Frutti divoranti

Tocca per vedere

Uva che divora la vespa asiatica (velutina). Un altro dei parassiti agricoli da trattare da FitoStinger

Divoratore di frutti

  • Triturazione delle colture (vigneti, alberi da frutto, ecc.)
  • Sentono una predilezione per le aree vicine ai corpi idrici (fiumi, torrenti, torrenti, bacini idrici ...)
  • Abbiamo droni speciali per la ricerca e l'identificazione dei nidi
  • Il nostro drone FitoVelu effettuerà il trattamento, iniettando l'agente nel nido in modo localizzato.

Per le sue caratteristiche morfologiche, una persona inesperta può confonderla con le specie autoctone vicine, anch'esse appartenenti alla famiglia Vespidae: Vespa crabro, Vespula spp., Dolichovespula spp., Polistes spp.

La Vespa velutina Ha una lunghezza che varia da 19 a 29 mm con un'apertura alare tra 37 e 49 mm. Essere le regine più grandi.

Morfologia della vespa asiatica (velutina):

  • testa: la parte anteriore è di colore giallo arancio e la parte superiore, visibile se si osserva l'insetto dall'alto, è nera.
  • antenne: sono neri nella parte superiore, mentre nella parte inferiore tendono ad essere marroni.
  • Petto : Colore nero o vicino al nero, molto scuro, come la parte superiore della testa.
  • gambe: la sezione della prima gamba è di colore scuro e le ultime 5 tarsi (le sezioni alla fine degli arti) sono gialle.
  • Addome: Le prime tre sezioni addominali sono marrone scuro con un bordo posteriore rosso-giallo-giallo. La stanza è praticamente gialla con un triangolo nero all'interno. La parte terminale dell'addome è marrone rossastro.
  • Stinger: solo le femmine lo possiedono. Situato alla fine dell'addome.
 

Video della BBC che mostra come la vespa asiatica distrugge le api

  • Possibile morte di altre specie se si utilizzano metodi di nebulizzazione o nebulizzazione, come pistole a spruzzo
  • Le regine riavviano la loro attività a febbraio e iniziano a costruire i nidi primari
  • Significativo danno economico in attività come l'apicoltura
  • Solo le femmine hanno un pungiglione
  • Danno all'immagine per i consigli o i gestori delle aree interessate
  • Le vespe operaie si occupano della manutenzione, della costruzione del nido secondario, dell'alimentazione dei giovani e della difesa della colonia
  • I nidi si trovano normalmente su alberi alti più di 15 m. Ma possono anche essere costruiti in facciate, cespugli o buchi nel terreno.

Regine di vespe asiatiche (velutina):

La regina può misurare fino a 3,2 cm, e raggiungere un anno di vita. In primavera, a volte a partire da febbraio, la regina esce dalla sua diapausa e riavviare la sua attività, inizio della costruzione di un nido provvisorio (nido primario). Quando nascono i primi operai, assumono la manutenzione e il funzionamento della colonia (e la costruzione del nido secondario). Da quel momento in poi, la regina si dedicherà solo alla deposizione delle uova. Alla fine della stagione (in genere in autunno), nascono nuove femmine e maschi nidificanti e si verificano accoppiamenti.
Solo le femmine nidificanti entrano in diapausa e le femmine fecondate saranno in grado di fondare una nuova colonia e diventare regine.

Vespe operaie asiatiche (velutina):

I lavoratori sono più piccoli, con una dimensione che di solito non supera i 2,5 cm. I maschi, tuttavia, possono facilmente raggiungere i 3 cm. Gli operai, oltre a compiti come procurarsi il cibo per i giovani e costruire ed espandere il nido, proteggono anche il nido e la matriarca, acquisendo il ruolo di soldati.

Nidi di vespe asiatici (velutina):

LLa regina fondatrice della colonia costruisce un nido provvisorio, chiamato "nido primario o embrionale". Questo nido viene da dimensione di una palla da tennis. Se la situazione del nido provvisorio è ideale, servirà come base per la costruzione del nido finale della colonia. Tuttavia, in caso contrario, i primi operai costruiranno uno nuovo in una zona più favorevole. Di solito nella chioma di un albero (di solito più di 15 m di altezza). Ma possono anche costruirli facciate di edifici in siepi, cespugli o cavità del terreno. Queste ultime costruzioni le conferiscono altrettanto pericoloso per i potenziali escursionisti che potrebbe essere nella zona.

Il nido finale è chiamato "nido secondario". I nidi sono fatti di fibre di legno masticato e saliva, e può raggiungere fino a un metro di altezza e 80 cm di diametro. I nidi più grandi sono tenuti da migliaia di ospiti. Normalmente la forma è sferica o ovale, e presenta una porta di uscita laterale, al contrario di quelle del calabrone (Vespa crabro) che hanno l'uscita in basso.

Ciclo asiatico di vespe (velutina):

In ogni grande nido possiamo trovare circa 2000 vespee alla fine della stagione può produrre diverse centinaia di femmine fertili (potenziali regine). Saranno quelli che sopravviveranno all'inverno le regine fondatrici che nella primavera successiva creeranno una serie di nuove colonie. Questo è il motivo per cui è molto importante per tagliare questo ciclo con i nostri trattamenti. Le femmine fertili diapausa in luoghi riparati, quindi lasceranno i loro nidi vuoti e non li useranno l'anno successivo.

I nidi costruiti in cima a alberi ad alto fusto sono difficili da vedere e trovare durante la primavera e l'estate, perché sono nascosti nel fogliame. Questo è il motivo per cui il nostro lavoro di ricerca e rilevamento del nido con i nostri droni pre-ispezione, per localizzarli ed essere in grado di risolvere i problemi che i loro individui causano in una determinata area: disagio per la popolazione (con morsi inclusi), danni alle colture (vigneti, alberi da frutto, ecc.)O la distruzione di interi alveari.

Le api costituiscono l'84% della dieta della vespa di velutina (principalmente per nutrire le loro larve)

Drone FitoVelu in lotta contro la vespa asiatica (velutina)
vespa asiatica sul ramo
Pilota FitoStinger che controlla nido di vespa asiatica (velutina)
  • I nidi possono raggiungere una dimensione di 1 m di altezza per 80 cm di diametro
  • Hanno una forma ovale e l'ingresso è di solito da un lato, a differenza di altre specie
  • In ogni nido possiamo trovare circa 2000 vespe

* Campi obbligatori

Acconsenti a FitoStinger, SL. Ti invierò informazioni riguardanti:

In qualsiasi momento puoi limitare, recuperare ed eliminare le tue informazioni. Puoi annullare l'iscrizione in qualsiasi momento facendo clic sul collegamento a piè di pagina delle nostre e-mail. Per informazioni sulle nostre pratiche sulla privacy, visitare il nostro sito Web.

Usiamo Mailchimp come nostra piattaforma di marketing. Cliccando sotto per iscriverti, riconosci che le tue informazioni saranno trasferite a Mailchimp per l'elaborazione. Ulteriori informazioni sulle pratiche sulla privacy di Mailchimp qui.