Il processionario del pino

Il processionale Del pino

Cos'è il processionario del pino e quali effetti produce?

La processione di pino (Thaumetopoea pityocampa) è una specie di lepidotteri defogliatore, abbondante nelle pinete dell'Europa meridionale e del Sud America, sebbene il cambiamento climatico sta favorendo la sua espansione in tutti i paesi europei, compresi quelli centrali

È considerato il più importante insetto defogliatore delle pinete. Può nutrirsi di tutte le specie dei generi Pinus, Cedrus e Abies, ma prediligono i pini esotici e, soprattutto, il pino nero o nero.

Reazione allergica prodotta dal processionario del pino
Reazione allergica
Alberi sfogliati prodotti dal processionario del pino
Alberi sfogliati
Necrosi nella lingua di un cane prodotta dal processionario del pino
Necrosi della lingua del cane

Orticaria

Tocca per vedere

Reazione allergica prodotta dal processionario del pino

Orticaria

defogliazione

Tocca per vedere

Alberi sfogliati prodotti dal processionario del pino

defogliazione

Necrosi

Tocca per vedere

Necrosi nella lingua di un cane prodotta dal processionario del pino

Necrosi

  • Gravi reazioni allergiche cutanee
  • Gravi reazioni allergiche della mucosa che possono scatenare la morte per shock anafilattico
  • Grave danno alla bocca degli animali in caso di contatto, che può causare necrosi sulla lingua.
  • Grave defogliazione del pino, potendo uccidere gli esemplari più giovani.
  • Alto rischio per i bambini nelle aree ricreative e scolastiche
  • Significativo rischio di incendio nelle aree defogliate e molto più elevato se coincide con un periodo secco.

Lesioni causate dal processionario del pino

I bruchi (larve) sono ricoperti di peli pungenti che cadono e galleggiano nell'aria, quindi può causare irritazione a orecchie, naso e gola nell'uomooltre che intenso reazioni allergiche quello nei casi più gravi può portare alla morte. La sostanza che gli conferisce questa capacità pungente è a tossina termolabile chiamata Thaumatopina.

Negli animali domesticise entra in contatto con la lingua dell'animale, può portare a necrosi e può persino causare la morte.

Ma i più colpiti sono i Pinos e l'area in cui si trovano. Il grave defogliazione Causano l'indebolimento della loro intera struttura e i pini più giovani possono morire. Questa grande defogliazione, in situazioni che sono allineate ad una possibile siccità, può rendere l'area suscettibile al fuoco, a causa della secchezza degli alberi, raggiungendo anche il deforestazione di vaste aree.

Video che mostra l'evoluzione delle diverse versioni del drone FitoStinger e come funziona.

  • Possibile morte di altre specie se si utilizzano metodi di nebulizzazione o nebulizzazione, come pistole a spruzzo o elicotteri / aerei leggeri
  • Quarantena dell'area trattata se i metodi vengono utilizzati a spruzzo o nebulizzazione, dalla caduta di campioni a terra e dalla dispersione del prodotto applicato
  • Significativo danno economico in attività come la silvicoltura
  • Grave defogliazione del pino, potendo uccidere il più giovane.
  • Danno all'immagine per i consigli o i gestori delle aree interessate
  • Pericolo di deforestazione delle aree bruciate e la cui defogliazione ha favorito questi incendi

Come eseguiamo i trattamenti?

Fito Stinger ha come premessa il protezione dell'ambiente in tutti i suoi trattamenti. Pertanto, sin dalla sua nascita, ha mantenuto lo stesso modo di applicazione localizzata, attraverso il nostro braccio dell'iniettoreche è proprio.

Pertanto, il drone si avvicina con precisione a ciascuno dei nidi e applica il prodotto fitosanitario in modo chirurgico, iniettando il prodotto all'interno (non più di due semplici gocce, che sono sufficienti) e praticamente sradicando immediatamente a tutti i suoi ospiti. In questo modo evitiamo che i bruchi abbiano il tempo di uscire, come accade con altri trattamenti basati sull'impregnazione del nido (aspersione), e quindi cadere a terra; quale cosa continuerebbe a rappresentare un pericolo per le persone e gli animali. 

Trattando nido per nido, ci assicuriamo che i bruchi di ognuno di loro non scendano dall'albero, come parte del loro processo naturale con l'aumento delle temperature a fine inverno e quindi tagliamo quel ciclo. Evitiamo così di raggiungere il suolo, a quel punto sono più pericolosi per gli esseri viventi e seppellirsi per costruire il loro bozzolo ed essere nuove farfalle nella stagione successiva. In questo modo proteggiamo gli alberi della zona per la stagione successiva, per la minore presenza di farfalle e quindi per la minore deposizione delle uova.

ciclo di vita del processionario del pino

Si consiglia di trattare i nidi nelle loro prime fasi, per impedire a qualcuno di cadere sotto il proprio peso una volta che i bruchi crescono, e anche perché la protezione delle piante è ancora più rapida ed efficace, poiché i bruchi non sono ancora sviluppati e quindi non sono così forti. Tuttavia, il nostro sistema uccide tutti gli ospiti anche nelle fasi più avanzate.

Il nostro drone si evolve di giorno in giorno, migliorando la sua navigazione e il suo sistema di visione artificialeA individuare dei nidi automaticamente (visione artificiale) attraverso le sue fotocamere e diversi sensori e in questo modo eseguire il applicazione autonomamente. 

Drone che esegue una processione di controllo del processionario del pino
progettare la visione artificiale del drone di controllo processionale del pino
Drone FitoStinger per combattere il processionario del pino

Ci lascerai le tue informazioni per poter contattarci e questo è qualcosa che apprezziamo molto. Questo è il motivo per cui ti avvertiamo che i tuoi dati saranno al sicuro perché rispettiamo il RGPD (Regolamento generale sulla protezione dei dati). Responsabile »FitoStinger, SL. Scopo »Per poter rispondere al messaggio che ci invii con questo modulo di contatto. Legittimazione »Il tuo consenso. Destinatari »Salveremo i tuoi dati in LucusHost, il nostro provider di posta e hosting, anch'esso conforme al RGPD. Diritti »Avrai il diritto di accedere, rettificare, limitare ed eliminare i tuoi dati.